Progetto segheria autunno 2016

Per le nuove sfide servono nuove strade (Gottfried Niebaum, 1841-1902)

Nell’autunno del 2016 abbiamo in programma di ampliare la nostra segheria aggiungendo una modernissima macchina segatronchi e sega circolare (BNK) oltre a un terzo impianto di cernita.

Ci preme molto tenerci sempre al livello tecnico più aggiornato: non solo per essere coerenti con la nostra filosofia aziendale, ma anche per assicurare ai clienti il massimo della qualità. È per questo che non smettiamo mai di investire in tecnologie di ultima generazione.

L’innovativa sega circolare ci permette di incrementare la capacità, ma anche e soprattutto la qualità dei nostri prodotti. Il merito è della nuova tecnologia di taglio.

Si tratta di una tecnologia ancora poco conosciuta, consistente in una “squadratura parallela alla corteccia”, che promette la miglior qualità dei prodotti finiti. Servendosi di una misurazione 3D, la sega riconosce automaticamente la conformazione dell’asse e taglia lungo la corteccia con conseguente precisione.

La grande differenza rispetto alla normale profilatrice sta nel fatto che i dischi di questa nuova macchina sono flessibili e quindi in grado di tagliare con criterio qualitativo. Le squadratrici (del marchio Linck) ottimizzano per quantità e valore in modo da sfruttare il massimo possibile, mentre la nuova macchina BNK ottimizza per qualità e valore.

Siamo pronti per le nuove sfide: ancora quest’anno, infatti, avvieremo la produzione di legname d’alto profilo destinato all’industria di mobili e infissi.

« indietro